Rogo Corano: padre Jones sospende protesta

Fermati i folli gesti provocatori del padre protestante di New York.

Dopo la minaccia di Padre Jones di bruciare 100 copie del Corano nel giorno dell’anniversario degli attentati alle torri gemelle, è rientrato l’allarme.

La protesta del reverendo era partita a seguito del  progetto di costruire una moschea proprio a Ground Zero.

Da  tutto il mondo erano arrivati messaggi di disapprovazione e preoccupazione per il timore di risposte di fanatici.

Determinante nel cambio di rotta l’incontro che si svolgerà tra padre Jones e l’Imam Rauf per convincerlo a costruire la moschea in un altro punto.

A contrastare il teatrale gesto anche centinaia di fedeli che hanno visto nella commemorazione dell’11 Settembre un occasione per unirsi nel dolore anzichè fomentare l’odio, visto che tra le vittime degli attentati figurano anche persone con n0mi di evidente origine musulmana.

Fonte immagine: www.lastampa.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *