Roma ospita il Guggenheim

Il Palazzo delle Esposizioni di Roma ospita dal 7 febbraio a 6 maggio 2012, la mostra dal titolo: L’avanguardia americana 1945‒1980. In mostra sono sessanta i capolavori che vengono dalla collezione permanente della Solomon R. Guggenheim Foundation.
Più di cinquanta gli artisti selezionati, tra i nomi più noti, solo per citarne qualcuno ricordiamo: Andy Warhol, Jackson Pollock, Mark Rothko, Willem de Kooning, Arshile Gorky, Roy Lichtenstein, Robert Rauschenberg, Alexander Calder ed altri, che con le loro oper,e rappresentano l’essenza dell’arte dal 1945 al 1980.

Anni in America, quelli del dopoguerra, densi densi di avanguardie artistiche come la Pop-art, il Minimalismo, l’arte concettuale, che hanno prodotto opere che spaziano dalla pittura, alla scultura, alle performances, fino ad istallazioni e fotografia.

La scelta della sede per questa importante e prestigiosa mostra è ricaduta sull’Italia, in particolare su Roma, perchè come ha dichiarato Richard Armstrong, direttore del Solomon R. Guggenheim Museum and Foundation: “È giusto che questa mostra si svolga in Italia, perchè qui ha sede la Peggy Guggenheim Collection” In più, sempre dalle dichiarazioni del direttore, il Palazzo delle Esposizioni ben si presta a ospitare queste opere grazie alle sue sale monumentali.

L’appuntamento quindi è da non perdere, i biglietti per l’ingresso alla mostra possono essere anche acquistati on-line.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *