RubyGate: Sara Tommasi accusa Lele Mora di drogare le ragazze

Si allarga il caso RubyGate e continua a coinvolgere nomi illustri dello star system italiano.

L’ultima novità arriva da Napoli e da una inchiesta su un giro di usura che ora si intreccerebbe con la vicenda collegata alle notti a luci rosse che si sono svolte ad Arcore, coinvolgendo vari personaggi, su tutti il Premier Silvio Berlusconi.

Ad essere coinvolta è Sara Tommasi, amica di un personaggio coinvolto nell’indagine napoletana e per questo intercettata.

Si viene così a conoscenza di numerose conversazioni in cui la showgirl parla delle sue nottate piccanti in giro per l’Italia e di come, di certi particolari compromettenti, parli anche con persone di spicco come Fabrizio Del Noce, Massimo Giletti, Paolo Berlusconi e Ignazio La Russa.

Le due persone principalmente coinvolte da queste intercettazioni, e che quindi adesso rischiano di essere maggiormente nei guai, sono Lele Mora, accusato di drogare le ragazze durante i festini notturni, e Fabrizio Corona, che a detta di Sara Tommasi, avrebbe addirittura dei contatti con la camorra napoletana.

Si allarga, così, sempre di più questo scandalo che tanto sta indignando l’opinione pubblica italiana e che tanto imbarazzo sta creando al Premier, e al paese che rappresenta, in giro per il mondo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *