Rugby Sei Nazioni: Esordio amaro per l’Italia

Niente da fare per l’Italia all’esordio del sei nazioni contro l’Irlanda. Una sconfitta amara, maturata dopo che l’Italia a pochi minuti dal termine conduceva per 11-10, e si è vista superata solo nel finale a causa di un drop dell’irlandese O’Gara.

Di certo sono finiti i tempi in cui la nostra nazionale veniva sconfitta pesantemente dalle altre potenze del rugby, adesso sembra iniziata l’era delle sconfitte amare.

Ma ciò fa sperare per il futuro perchè quella vista oggi al Flaminio è stata una buona Italia, una squadra che ha giocato col cuore e che ha conquistato anche dei piccoli primati.

Mai infatti si era finiti in vantaggio nel primo tempo al Flaminio contro l’Irlanda, oltre al fatto che contro i verdi si era sempre rimasti sconfitti con uno scarto superiore a 11 punti.

Adesso il 13 febbraio sempre al Flaminio ci sarà Italia-Francia, l’Italrugby fa sperare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *