Sanremo: le polemiche sui tabulati del televoto

Suscita ancora polemiche la vittoria di Valerio Scanu al Festival della Canzone Italiana di Sanremo 2010, soprattutto dopo la pubblicazione dei dati “top secret” riguardanti il televoto sull’edizione odierna del quotidiano Avvenire.

Infatti, in soli 53 minuti del rush finale, Valerio Scanu ha ottenuto la vittoria raggiungendo 236.105 televoti e sormontando il tanto contestato trio Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici

Questi ultimi avrebbero praticamente vinto il Festival di Sanremo, con 212.482 voti, corrispondenti al 32,95% sul totale delle preferenze espresse dal pubblico. Ma in poco meno di un’ora (dalle 23.39 alle 00.32) i primi hanno totalizzato solo 1.384 voti contro i ben 96.517 ricevuti da Valerio Scanu, che sommati a quelli ricevuti in precedenza arrivano a un totale di 235.105 televoti, rendendolo così vincitore.

Tale meccanismo pare un vero e proprio business, al quale le televisioni italiane farebbero fatica a rinunciare. La matematica non è un’opinione e i dati parlano chiaro: gli italiani con i loro 3.606.950 televoti, ciascuno al costo di 0,75 euro, hanno dato al Festival di Sanremo l’enorme cifra di 2.705.212 euro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *