Sarah Scazzi: colpo di scena! Michele Misseri scarcerato

Dopo il coinvolgimento nelle indagini sul caso della morte di Sarah Scazzi anche della signora Cosima Serrano (moglie di Misseri e madre di Sabrina), un ennesimo colpo di scena è andato in atto su questo tragico delitto.

I legali di Michele Misseri hanno chiesto e ottenuto lo scarceramento del loro assistito, da sempre visto come l’artefice del delitto stesso, anche se Misseri rimane accusato per la soppressione e occultamento di cadavere.

I motivi della decisione appena descritta si basano sul fatto che le nuove indagini sembrano, per ora, portare ad una nuova soluzione: ad uccidere, cioè, Sarah sarebbero state la cugina Sabrina, da sempre ossessionata dalla bellezza della piccola Sarah, e la madre Cosima Serrano, che non sopportava più di vedere la propria figlia soffrire. Il caso rimane, comunque, ancora aperto, proseguendo le indagini a spada tratta.

Per Misseri, però, rimane il capo di accusa della soppressione (occultamento) di cadavere: in questo caso, essendo il  periodo di custodia cautelare previsto per questo reato di sei mesi, ed essendo il Misseri in carcere dall’ottobre del 2010, tale termine è stato già raggiunto, e ciò comporterebbe che lo stesso indagato possa raggiungere la sua abitazione anche nella serata di quest’oggi.

Altra notizia relativa alle indagini in corso è che le due imputate, quest’oggi, si sono avvalse della facoltà di non rispondere nell’interrogatorio svoltosi in mattinata dinanzi al g.i.p. del Tribunale di Taranto.

Quando avrà fine tutto questo? In molti se lo stanno chiedendo!

7 Comments

  1. lume hoxha 1 giugno 2011
  2. Simonick 1 giugno 2011
  3. lume 1 giugno 2011
  4. Simonick 2 giugno 2011
  5. lume 2 giugno 2011
  6. Simonick 3 giugno 2011
  7. lume hoxha 4 giugno 2011

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *