Sarah Scazzi: il 26 agosto Ivano sentì Sabrina 40 volte

Sarah ScazziDai tabulati telefonici di Ivano Russo, il ragazzo che sarebbe stato conteso dalle tre ragazze Sabrina, Sarah e Mariangela, ne esce uno strano comportamento.

Il ragazzo, il giorno della scomparsa di Sarah, il 26 agosto, avrebbe contattato telefonicamente e tramite sms Sabrina, circa 40 volte nello stesso giorno e fino a notte tarda.

Quel giorno Ivano avrebbe ricevuto un sms da Sabrina sulla scomparsa della cugina, ma non avrebbe fatto nemmeno una telefonata per cercare Sarah, che lui avrebbe detto che era come una sorellina. Un comportamento insolito. Che non avrebbe fatto nemmeno una volta, anche nei giorni successivi. Come mai ? Perchè?

Dal cellulare del ragazzo i messaggi di Sabrina, sarebbero successivamente tutti stati cancellati.  Lui interrogato avrebbe risposto che cancellava sempre i messaggi, che era un abitudine.

Intanto alle prime analisi fatte dai R.I.S. sulle cinture e sulla corda, vi sarebbero tracce bioligiche su tre cinture compatibili con quelle usate per uccidere Sarah, e alcuni capelli sulle corda. Nei prossimi giorni i R.I.S. dovrebbero dare informazioni su queste tracce, e tentare di capire a chi appartengono.

Domani mattina, l’incidente probatorio per Michele Misseri, dovrebbe essere l’ultima volta che verrà ascoltato prima del processo.

One Response

  1. tiziana 23 novembre 2010

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *