Sarah Scazzi: Michele Misseri porta i R.I.S. a casa!

Sarah ScazziDopo le 5 ore di interrogatorio, dove Michele Misseri avrebbre ritrattato e  ricostruito nuovamente tutte la fasi del 26 agosto giorno dell’omicido di Sarah Scazzi al procuratore Pietro Argentino, accusando totalmente la figlia Sabrina di aver ucciso la cugina e avrebbe confermato il suo ruolo nell’ occultatamento del corpo.

Stamattina  i R.I.S. insieme a Michele avrebbero effettuato un sopralluogo nella casa, nel garage dove forse sarebbe stata uccisa la piccola Sarah, poi nel luogo dove sarebbero stati bruciati tutti gli indumenti ed infine nel pozzo dove è stato ritrovato il corpo senza vita della piccola.

Nella sua nuova confessione Michele Misseri avrebbe fatto un altro nome, che avrebbe partecipato all’ omicidio, aiutando Sabrina, infatti sarebbero state ritrovate nel corpo di Sarah alcune echimosi alle braccia, che farebbero pensare a qualcuno che avrebbe tenuto ferma la piccola mentre veniva strangolata.

Altra testimonianza quella dell’estetista che aiutava Sabrina a studiare, che avrebbe detto che quelle mattina del 26 agosto la piccola Sarah era triste perchè avrebbe avuto una strana discussione con la cugina.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *