Scarica musica online: 700mila dollari di multa!

download-multaLa notizia arriva dall’America e precisamente dagli Stati Uniti.

Uno studente di Boston, ha scaricato e condiviso (p2p), circa 30 brani musicali, ne uno di più ne uno di meno.

Rintracciato nella rete e “spiato” nei movimenti su Internet l’hanno pizzicato e colto sul fatto.

Dopo una sentenza lampo è stato deciso che dovrà risarcire le case discografiche “danneggiate” da questo utente per circa 700 mila dollari.

Un caso simile è già accaduto in precedenza , sempre  negli USA dove una donna beccata sul fatto, deve risarcire la cifra record ma anche assurda, di 2 milioni di dollari.

Assurda per il semplice fatto che, d’accordo che non si devono infrangere i diritti d’autore, ma una casalinga adesso dove li trova tutti questi soldi?

Ovviamente sono contrario alla pirateria, anche se devono essere riviste le procedure e i costi di vendita dei cd, film e altro.

Voi che ne pensate?

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *