Schiaffeggia il direttore della Asl. Disabile tira un ceffone per malcontento

E’ stato pubblicamente schiaffeggiato il direttore generale della Asl di Napoli 2 Nord all’uscita degli uffici. L’aggressione è avvenuta a Monteruscello a Pozzuoli in provincia di Napoli. A tirare il ceffone al direttore è stato un disabile del luogo. E’ stato accertato dalla Polizia. Il motivo sembrerebbe banale, ma nasconde un forte malcontento. Il gesto sembra essere riconducibile ad un avvenimento accaduto qualche giorno prima. Infatti, un gruppo di disabili ha richiesto un incontro con il direttore della Asl, ma non è stato concesso.

E’ stato proprio questo motivo che potrebbe aver scatenato l’ira del ragazzo disabile. Probabilmente l’esasperazione di non essere ascoltati. Fondamentalmente, oggi in Italia si rende necessario seguire tutte le categorie della società per poter risolvere i problemi che tormentano la vita delle persone. E’ importante fortificare le strutture per permettere a tutti di essere ascoltati e cercando di aiutare il maggior numero di persone. Purtroppo siamo in un momento di forte crisi che porta la gente ad esasperarsi.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *