Scoperto a Genova un ospizio lager

Macabra scoperta quella effettuata questa mattina a Genova, dove i carabinieri hanno scoperto un ospizio dove spesso gli anziani vivevano in condizioni precarie e tra i loro stessi escrementi.

Gli agenti sono intervenuti dopo una segnalazione fatta da una dipendente della struttura ed hanno accertato che nella clinica erano presenti circa 69 anziani, che vivevano senza adeguate condizioni igieniche. Tutti venivano assistiti da due operatrici sociosanitarie e un infermiere professionale, ora denunciate a piede libero.

Gli inquirenti hanno mandato la loro relazione agli uffici giudiziari. Da notare come sia possibile ancora oggi che questi uomini siano lasciati da soli a morire, tra i loro escrementi senza che nessuni li assista e li aiuti.

Questa è l’ennesima dimostrazione di come molto spesso gli anziani vivono gli ultimi istanti della loro vita in completa solitudine.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *