Scoperto Kepler: il pianeta con due soli

E’ stato scoperto grazie ad un potente telescopio della Nasa dal nome Kepler, conosciuto anche come “cacciatore dei pianeti“.

Il pianeta è stato avvistato proprio nel momento in cui transitava davanti ai suoi due soli. Il gruppo di ricercatori del Seti Institute, con a capo laurance Doyle, ha dato la notizia in anteprima alla prestigiosa rivista “Science”.

Si tratterebbe del primo confermato esempio di pianeta circumbinario, cioè di un pianeta che orbita intorno a due stelle, e ciò invita a farci prendere coscienza che il nostro sistema solare non è che uno dei molteplici  sistemi planetari che la natura è in grado di offrire.

Il “nuovo” pianeta si trova a 200 anni luce di distanza dalla Terra, ed è stato individuato monitorando 155.000 stelle, mentre transitava davanti ai soli.

Secondo i primi studi effettuati il pianeta sarebbe grande quasi quanto Saturno, anche se di una maggiore intensità, ed impiegherebbe 229 giorni per orbitare intorno alle due stelle. Secondo i ricercatori il pianeta ed i suoi due soli avrebbero avuto origine dallo stesso disco di polveri e gas.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *