Scopriamo Ghost Town, la città fantasma degli USA

Gli Stati Uniti continuano, giorno dopo giorno, a sorprenderci con nuove pittoresche trovate e una di queste riguarda lo stato del New Mexico; ci troviamo per l’esattezza nella zona sud-ovest, al confine con il Messico, con Texas, Oklahoma e Arizona.

 Il governo degli Stati Uniti ha speso circa un miliardo di dollari per costruire da zero una nuova città, dove non manca davvero niente: strade, negozi, villette, strutture, insomma un vero e proprio capolavoro dell’edilizia, tanto grande da poter ospitare anche 60.000 abitanti.

 Ciò che rende questa città unica al mondo è che è completamente disabitata ed è anche per questo che è stata ribattezzata “Ghost Town” (città fantasma). Gli amanti dei film horror staranno pensando a delle presenze aliene o spiritiche; niente di tutto ciò, nulla che possa far pensare ad una sceneggiatura degna di un thriller.

 Ghost Town è soltanto un progetto, alcuni dicono un folle progetto, che servirà esclusivamente a sperimentare nuove tecnologie, nuove applicazioni che potranno, in un futuro, forse cambiare la nostra vita oppure saranno destinate a riposare in uno sperduto museo delle invenzioni inutili.

 L’intenzione, pertanto, sarà quella di testare nuovi ritrovati tecnologici come elettrodomestici robotizzati in grado di accendersi e di spegnersi da soli tramite il solo comando della voce umana, per la gioia di casalinghe e massaie; oppure sperimentare nuovi metodi di risparmio energetico e dell’acqua che in quelle zone scarseggia per molti mesi all’anno. Per non parlare dei test che verranno condotti sulle automobili che circoleranno senza alcun conducente a bordo.

 Vicino a Ghost Town, fortunatamente, possiamo trovare “tracce” di vita umana : Hobbs, la cittadina che fino a poco tempo fa era quasi del tutto abbandonata, ora proprio grazie a questo progetto, sta ritrovando lo slancio perduto; anzi, spera proprio di creare un “business” in quanto potrà ospitare tutte quelle persone che lavoreranno agli esperimenti nella città dove è vietato vivere.

 I cittadini di Hobbs confidano che Ghost Town possa diventare famosa in breve tempo, in modo che l’economia della zona possa rifiorire, magari proprio grazie al turismo di chi vorrà un giorno visitare la “città che esiste, ma non esiste”…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *