Se nasci in aereo volerai gratis!

Se nasci in aereo volerai gratis! Questo è quello che è successo ad una bimba e a sua mamma, che al 8° mese di gravidanza, preso un vuoto d’aria causato dal maltempo, ha rotto le acque.

Il corridoio dell’aereo si è prestato a questo scenario, sotto gli sguardi attoniti dei passeggeri che si prestavano a degustare il pranzo.

La mamma, una donna Boliviana, si è imbarcata sull‘aereo della compagnia aerea Tami diretto a La Paz, ingnara di quello che poteva accadere.

Dopo poche ore di volo si è ritrovata in preda a dolori lancinanti, causati dalla rottura della placenta, con l’aiuto delle hostes è riuscita a dare la luce alla sua bimba.

La compagnia aerea, per congratularsi con la donna e il nascituro, ha regalato alla bimba 21 anni di viaggi aerei gratis!

La bimba è stata chiamata Tami, in onore della compagnia aerea, mentre il pilota si scusa con la mamma per aver effettuato una serie di brusche manovre per riuscire a tirare fuori l’aereo dal maltempo per conseguire la sicurezza di tutti i passeggeri.

L’unico problema, se così si può chiamare, viene riscontrato soltanto all’atterraggio, quando al controllo passaporto, richiedo un documento di Tami!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *