Serie A: Fallito tentativo mediazione tra Cassano e Garrone

Si è concluso con un nulla di fatto il tentativo di conciliazione tra i rappresentanti di Antonio Cassano e quelli del presidente della Sampdoria Riccardo Garrone.

In occasione della prima udienza del collegio arbitrale che dovrà decidere sulle sorti del talento barese, fuori squadra da circa un mese, cioè circa da quando offese duramente il suo presidente Garrone in occasione di un incontro privato.

Fallito il tentativo di mediazione tra le parti, al termine della seduta il presidente del Collegio Arbitrale Paolo Giuggioli ha fatto sapere che “lunedì, alle 15, arriverà la decisione del Collegio.

Ascolterò ancora gli avvocati, poi ci sarà l’udienza finale e subito dopo la decisione”. Decisione che dovrà essere o la rescissione del contratto che lega le parti ,questa è la volontà della Sampdoria, o il reintegro in squadra del talento barese.

Se il collegio deciderà per la rescissione , allora Cassano sarà libero di andarsi a trovare un altra squadra sin da subito, con la Juventus in vantaggio sulle altre squadre interessate a lui.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *