Serie di informazioni utili prima di partire per Londra

Prima di partire per Londra, per una vacanza o anche solo per una gita od un weekend, è importante sapere alcune cose essenziali tipo sui documenti per l’espatrio, la moneta o currency, il tipo di trasporti, il clima inglese.

Londra è una città complessa ed immensa ma viverla nel meglior modo possibile non è difficile se si sanno prendere alcune informazioni essenziali ed importanti sin dal principio.

Dire e spiegare tutto in una sola pagina non è facile, specie se si vuole mantenere gradevole la lettura, una sintesi è d’obbligo ma se seguite i link presenti in questo articolo sarà facile e veloce approfondire tutti gli argomenti necessari a fare della vostra vacanza a Londra un’esperienza fantastica.

Ma come ci si arriva a Londra?

Grazie ai molti voli di linea della British Airways(www.britishairways.com), della Easyjet(www.easyjet.com) e della Ryan Air(www.ryanair.com) che collegano la capitale britannica con gli scali italiani, la via più comoda e veloce ed anche più economica per arrivare a Londra è proprio l’aereo.

Londra ha cinque aeroporti: Aeroporto di Gatwick, Aeroporto di Heathrow, Aeroporto London City, Aeroporto di Luton ed Aeroporto di Stansted e tutti, tranne il London City, sono lontani dalla città e per raggiungerli o raggiungere la capitale ci sono ottimi servizi bus da qualsiasi aeroporto quali puelli della NATIONAL EXPRESS(questo è il loro sito web: http://www.nationalexpress.com) oppure ci sono i treni da e per la capitale e fanno tutti scalo a Victoria Station, tra questi ricordiamo il treno veloce GATWICK EXPRESS che collega la Victoria Station direttamente con l’aeroporto di Gatwick London (questo è il loro sito web: www.gatwickexpress.com).

Invece dell’aereo si può raggiungere Londra con mezzi propri, cioè automobile o moto e spingersi fino all’Atlantico per attraversare in traghetto la Manica.

Se si vuole viaggiare in treno attraverso l’Eurotunnel bisogna andare a Parigi. Da Parigi parte l’Eurostar per Londra.

Per studiare il percorso giusto si utilizza un GPS o si può pianificare l’itinerario del viaggio tramite il sito www.viamichelin.com il quale calcola l’itinerario, il costo, i tempi di percorrenza ed altro ancora.

Da Roma fino all’imbarco di Calais in Francia ad esempio, sono circa 1.600 Km.

I più importanti operatori di traghetti sono P&O Ferries e Stena Line. Ci si imbarca a Calais, Boulogne o Le Havre per Dover o Folkstone.
Le tariffe per attraversare la Manica sono molto contenute, specie quando si acquista un biglietto di andata e ritorno. Potete benissimo imbarcare auto, moto e biciclette.

Viaggiando con un mezzo proprio è bene partire con i documenti sempre in regola, che sia la carta di identità o il passaporto, la patente di guida sempre in corso di validità, la carta verde per l’estensione della copertura assicurativa all’estero ed il libretto di circolazione.

Se l’auto non è vostra si deve essere in grado di mostrare il certificato di immatricolazione ed una lettera firmata dal legittimo proprietario dell’auto che vi autorizza a guidarla.

I treni Eurostar da Parigi per Londra via Eurotunnel sono a prenotazione obbligatoria e partono dalla stazione Gare du Nord di Parigi.

I treni ad alta velocità viaggiano a circa 300km/h e completano la tratta Parigi-Londra nel tempo di 2 ore e 15 minuti, viaggiando in superficie fino a Calais, poi sotto la Manica attraverso l’Eurotunnel e per poi riemergere e terminare il viaggio dopo 106 Km in terra inglese fino alla stazione di St Pancras International di Londra.

Per ora è tutto, spero queste piccole informazioni saranno utili nel momento in cui decidiate di andare a Londra per un viaggio di piacere o studio.

One Response

  1. Camere a Londra 9 maggio 2009

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *