Si indaga sulla morte di Gary Coleman, sospettata la ex moglie

La morte di Gary Coleman protagonista del telefilm “Il mio amico Arnold”, è ancora avvolta nel mistero e si indaga sull’incidente che gli ha causato la perdita della vita.

L’attore è morto in seguito ad una caduta in casa, ed è stata la ex moglie a chiamare i soccorsi al 911, ma le sue condizioni all’arrivo dei soccorsi, e poi in seguito riscontrate in ospedale sono state subito dichiarate molto gravi.

L’emorragia cerebrale riportata dall’incidente era molto estesa tanto da dichiarare la sua morte cerebrale, e con l’autorizzazione della ex moglie a Coleman è stata staccata la spina dalle macchine che lo tenevano in vita.

Questo per i legali di Coleman è un reato, poichè non spetterebbe ad una ex moglie poter decidere della vita o della morte di una persona con la quale ha un contratto di matrimonio interrotto. Infatti era dal 2008 che la coppia era legalmente divorziata.

Ora gira in rete la telefonata che la sua ex moglie ha fatto al 911 : ascoltiamolo su TMZ, dove Shannon urla che le viene da vomitare perchè vede sangue d’appertutto anche sui suoi vestiti.

Su questo ora si sta indagando e ci saranno uteriori sviluppi nei prossimi giorni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *