Social Network sotto accusa

social-networkGli psicologi ne hanno discusso a lungo.

I social network sono dannosi  in materia di rapporti umani? molti sostengono che possono fungere da importante aiuto per quelle persone più timide e sole, altri affermano che siano forieri di inaridimento della comunicazione e delle amicizie intese nel senso più classico del termine, destinate a diventare una semplice scambio di inutili e freddi commenti telematici.

Ebbene, questo fronte è sostenuto anche dalla chiesa cattolica britannica che accusa Facebook e similari di spingere i giovani al suicidio, a causa delle relazioni spesso superficiali che si vengono a creare su queste piattaforme sociali virtuali. A dirlo è Vincent Nichols, arcivescovo di Westminster e primate d’Inghilterra e Galles.

Secondo l’arcivescovo, infatti, le amicizie che si stringono sui social network sono talmente instabili da creare un senso di perdita continuo tra gli utenti che, sententosi continuamente abbandonati e ignorati, arriverebbero a commettere i gesto estremo del suicidio.

Insomma, secondo Vincent Nichols l’effetto di queste nuove tecnologie sarebbe deumanizzante.

E cosa ne pensano i giovani di questa pesante accusa?

Fonte immagine:www.informaticisenzafrontiere.org

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *