Steve Jobs lascia il posto di “ad” di Apple

Dagli Stati Uniti arriva una notizia che lascia il Mondo finanziario e non scossi.

Si apprende che Steve Jobs, presidente e amministratore delegato di Apple (l’azienda leader nel settore delle alte tecnologie: computer, tablet, iphone), non riesce più a fare fronte a tutti i suoi impegni a causa della malattia che gli funesta la vita.

L’uomo infatti è affetto da un tumore al pancreas già da tempo e, nonostante i problemi che ne derivano, era riuscito a portare avanti il suo lavoro.

Adesso si dichiara vinto e abbandonerà la carica di amministratore delegato della multinazionale, lasciando gli oneri al suo secondo, pur restandone presidente.

Jobs adesso deve occuparsi in primo luogo di sè e dei suoi problemi. In questi casi dopotutto il denaro non è altro che numeri in fila senza significato. La salute in tal caso ha la precedenza. In bocca al lupo Steve. Che tu possa guarire presto e riprendere appieno il timone della tua azienda.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *