Strage a Mosca: attentato in aeroporto, almeno 35 morti

Un attentato avvenuto in Russia questa mattina ha sconvolto la nazione ad aumentato la tensione in tutta Europa.

Infatti, un kamikaze con addosso oltre 5 tonnellate di esplosivo si è fatto saltare in area in una zona molto affollata dello scalo di Domodevovo, il più grande di tutta la Russia intorno alle 15 italiane.

La deflagrazione ha provocato una strage: almeno 35 persone sono morte ed risultano feriti oltre 130 civili. Il bilancio dei morti e dei feriti sembra destinato a salire. L’aeroporto è stato evacuato ed il livello di allerta negli altri scali è stato aumentato così come in tutto il paese.

Il commento a caldo del Presidente russo Medvedev è stato che i responsabili della strage saranno arrestati e puniti mentre ha organizzato un vertice con i responsabili della sicurezza.

Intanto è stata aperta un inchiesta per terrorismo e si cerca di individuare tre persone sospettate di sapere qualcosa sull’attentato. La Farnesina sta facendo il possibile per cercare di capire se ci sono italiani coinvolti nella strage, ma sino ad ora la ricerca è stata inutile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *