Strana moria di uccelli anche in Italia

Aveva fatto molto scalpore la notizia di una improvvisa moria di uccelli in America. Infatti è da un pò di tempo che in alcune zone degli States, piovono dozzine di uccelli, per la precisione si tratta di merli, senza vita.

Secondo una stima il numero degli animali che sono stati ritrovati esamini giunge a circa 3 milioni e la cosa inizia ad essere preoccupante, visto che da un pò di giorni anche in Italia sta avvenendo lo stesso fenomeno.

In questo caso si tratta di tortore, che stanno piovendo dal cielo in Emilia Romagna, nella zona di Faenza. Sino ad ora il giallo sembra essere irrisolvibile, visto che nessuno sà dare una spiegazione a questo fenomeno.

C’è chi attribuisce la colpa all’inquinamento dell’aria, chi addirittura opta sul fatto che gli uccelli abbiano mangiato troppo o, una setta di religiosi degli stati uniti è arrivata ad ipotizzare un segnale di una imminente fine del mondo ed invita i coincittadini a prepararsi all’evenienza.

Ma l’ipotesi più probabile sembra essere una epidemia che si sta diffondendo tra i volatili. Lunedì sapremo la verità, almeno per quanto riguarda il fenomeno riguardante l’Italia, perchè sono stati presi alcune carcasse di animali e sono stati fatti analizzare dall’Istituto Zooprofilattico che appunto lunedì darà i risultati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *