Superenalotto, Napoli: centrati due 6 nella stessa ricevitoria

Sono stati centrati a Napoli, nell’estrazione che si è tenuta in via eccezionale ieri sera a causa delle festività natalizie, due 6 al superenalotto. La cosa buffa è che le due sestine vincenti sono state centrate a distanza di poche giocate nella stessa ricevitoria sita in Corso Vittorio Emanuele a Napoli, stabilendo un nuovo record.

Fatto sta però che questo nuovo record è stato il frutto di un errore dei titolari della ricevitoria. In pratica il titolare ha stampato per due volte lo stesso lotto di schedine prestampate che la Sisal, la società che gestisce il concorso invia ad ogni ricevitoria. In questo modo si sono venute a creare nel giro di due giorni 15 schedine identiche giocate 2 volte e tra queste c’erano anche le due vincenti.

Intanto i due fortunati vincitori si sono spartiti così la bellezza di oltre 36 milioni di euro, portando la gioia nel capoluogo campano , in un momento di crisi dovuta all’emergenza rifiuti. Con questa vincita la Campania si classifica al primo posto nelle regioni beccate più volte dalla dea bendata.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *