Svolta nel caso di Elisa Claps: ordine d’arresto per Danilo Restivo

Svolta nel caso di Elisa Claps. Danilo Restivo  è stato raggiunto da un ordine di arresto spiccato dalla prcura di Salerno.

Il giovane è già detenuto in Gran Bretagna perchè sospettato dell’omicidio della sarta Heater Barnett.

Elisa Claps era scomparsa a Potenza il 12 settembre 1993.I suoi resti sono stati ritrovati il 17 marzo di questo anno nel sottotetto della Chiesa della Santissima Trinità di Potenza.

Restivo è stato l’ultima persona ad avere visto viva la ragazza: secondo il suo racconto si sarebbero incontrati nella stessa chiesa, ove è stato ritrovato il copro della ragazza,  perchè voleva darle un regalo; dopo la ragazza si sarebbe allontanata e lui sarebbe rimasto nella chiesa a pregare.

Nel frattempo sono trapelati alcuni particolari sui risultati dell’autopsia. La ragazza sarebbe stata colpita da un’arma da taglio ed è morta dissanguata; inoltre il delitto sarebbe avvenuto lo stesso giorno della sua scomparsa, nel luogo in cui è stato ritrovato il suo corpo.

Finalmente sembra arrivato il momento per la famiglia di Elisa Claps di avere giustizia.

Resta da capire come mai sono dovuti passare tantissimi anni per questa svolta e appurare se le lacune nel modo in cui furono condotte le indagini all’epoca della scomparsa della ragazza furono dovute a incapacità degli investigatori oppure ad altri motivi, sconosciuti al momento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *