Tentano di ricattare famiglia Mike Borngiorno, arrestati

Non c’è pace per la famiglia di Mike Bongiorno, visto che a due mesi dalla scomparsa della salma ancora nessuna notizia e nessuna novità vi è a riguardo.

C’è però anche chi approfittando della notorietà del presentatore, sta cercando di concludere affari anche non centrandosi niente con la vicenda. Stiamo parlando di due uomini, ai quali è stata disposto l’arresto dalla procura di Verbania, per tentata estorsione.

I due infatti avrebbero chiesto alla famiglia Bongiorno alcune centinaia di euro per la restituzione della bara, quando è accertaro che le due persone sono completamente estranei alla vicenda, sulla quale la procura sta ancora indagando per portare indietro la salma del povero Mike e fallo riposare finalmente in santa pace.

Questa non è la prima vicenda di estorsione ai danni della famiglia del presentatore, visto che altri ignoti avevano tentato di mettersi in contatto con loro per la restituzione del corpo dietro il pagamento di una certa somma di denaro, elencando anche il luogo dove doveva essere lasciata valigia contenente banconote di piccolo taglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *