Terremoto alle isole Eolie, crolli e feriti

Alle ore 14.54 di oggi una scossa di terremoto ha colpito le isole Eolie e la costa tirrenica della Sicilia, fra la zona di Capo d’Orlando e Milazzo.

Il sisma ha avuto una magnitudo di 4.5 e un epicentro vicino a Lipari, Santa Marina Salina e Leni facendo muovere i sismografi fino a 15 km di profondità in fondo al mare.

Al momento non vi sono notizie di vittime o di feriti gravi, ma la paura è stata grande e ha portato molte persone a riversarsi in strada. Tuttavia la guardia medica ha già dovuto prestare soccorso ad alcune persone coinvolte fortunatamente in modo lieve e sono ancora in corso gli accertamenti dei vigili del fuoco, anche a causa di alcune frane che si sono verificate a Lipari.

In modo marginale è stato coinvolto anche il presidente del Senato Schifani, la cui imbarcazione è stata sfiorata da varie grandi pietre che sono cadute in acqua dall’isola di Vulcano. Trasferito subito su una motovedetta della Guardia di Finanza il presidente risulta essere rimasto illeso.

Solo nelle prossime ore avremo la conferma che il sisma ha provocato paura e qualche crollo, ma non gravi danni alle persone.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *