The Darkness: la reunion è realta, presto il terzo album!

La notizia arriva direttamente dal frontman Justin Hawkins, che ha recentemente  dichiarato che il gruppo è al lavoro sul nuovo album, il terzo.

I The Darkness si erano sciolti nel 2006, poco dopo la pubblicazione del secondo album.

Gli altri membri del gruppo, Dan Hawkins, Ed Graham e Richie Edwards,decisero di dare vita ad una nuova band con un nuovo nome, gli Stone Gods. “Silver Spoons and Broken Bones” è il loro primo e finora unico lavoro datato 2008.

Justin invece dopo essersi riabilitato ha fondato gli Hot Leg, riproponendo lo stile che ha caratterizzato i Darkness, fatto di chitarre graffianti e falsetto a pieni giri. Per il gruppo ha cantato nel disco  “Red Light Fever” del 2009

I Darkness irrompono nella scena musicale inglese nel 2003 con l’album d’esordio “Permission To Land”, che trainato dal singolo “I Believe in a Thing Called Love” raggiunge la vetta delle classifiche di vendita in patria e nel resto del mondo.

Nel 2006 il loro secondo lavoro, “One Way Ticket to Hell and Back”,  nonostante il successo del  singolo omonimo non riscuote il successo dell’album precedente. La band si scioglie poco dopo, a causa dei problemi di droga di Justin Hawkins che decide di entrare in clinica per riabilitarsi e in seguito lascia la band.

Dopo 5 anni  e dopo varie traversie che hanno portato i suoi componenti a prendere strade diverse, i The Darkness sono pronti per ricominciare. Il 5 Giugno prossimo il gruppo tornerà sul palco in quel di Norwich. Per il gran ritorno la formazione è quella originale, con Justin alla voce, il fratello Dan alla chitarra, Frankie Poullain (allontanato dopo il primo disco) ed Ed Graham rispettivamente al basso e alla batteria.

Bentornati Darkness!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *