The Wall: Waters presenta l’opera rock per il 30° anniversario

Le date sono finalmente state confermate dallo stesso Waters: trentatre concerti in Nord America, partendo da Toronto il 15/09/2010 per finire ad Anaheim, California il 14/12 , per festeggiare il trentennale di uno degli album più famosi della storia.

E’ la trentaduesima volta che “The Wall” viene messo in scena, quasi tutte durante il tour immediatamente successivo alla pubblicazione dell’album, nel lontano 1979: da ricordare fra l’altro l’evento celebrativo della caduta del Muro, nel 1990 a Berlino, che vide i Pink Floyd esibirsi accompagnati da numerose star del calibro degli Scorpions e di Cindy Lauper.

Durante la conferenza stampa, Waters ha spiegato che la nuova performance di “The Wall” presenterà raffronti con la situazione mondiale attuale, sottolineando la perdita di innocenza dei nostri tempi. Il cantante ha inoltre rivelato che è in preparazione un progetto solista, dal titolo provvisorio di “Heartland”, per il quale sono già state scritte le canzoni e manca solo la fase della registrazione in studio.

Waters, fra il 2007 e il 2008, ha portato in scena anche un altro celebre successo della sua precedente band ovvero “The Dark side of the moon”, datato 1973, mentre il suo ultimo album solista risale ormai al 1992, dal titolo “Amused to death”.

Nel 2005 Waters ha anche realizzato un’opera rock in tre atti dal nome “Ca Ira” ispirata alla rivoluzione francese, per l’etichetta Sony.

Sul sito ufficiale dello storico leader dei Pink Floyd, www.roger-waters.com, saranno indicate le modalità di prevendita del tour “The Wall”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *