Trafugata la bara di Mike Bongiorno

Quando stamattina alcune donne si sono recate al cimitero di Dagnente, non lontano da Arona, si sono probabilmente rese conto di come l’essere umano abbia qualche volta poco rispetto verso i propri simili e verso i defunti.

Sono state infatti loro a notare una lastra spostata su una tomba e scoprire, di fatto, che la salma del noto e compianto conduttore Mike Bongiorno era stata trafugata.

E’ stata una notizia che, chiaramente, ha buttato nello sconforto la famiglia del conduttore e non solo. Tutta la popolazione della cittadina è sconvolta e il Sindaco non riesce a capacitarsi di una tale barbaria.  I carabinieri sono giunti subito sul posto e, insieme ai militari del Ris di Parma hanno bloccato l’accesso al cimitero per eseguire i primi riscontri.

Il caso è tristemente simile alla trafugazione della salma di Enrico Cuccia, avvenuta dieci anni fa dal cimitero di Meina, anche qui molto vicino ad Arona. Dopo che fu chiesto un riscatto alla famiglia la bara venne ritrovata in un fienile della Val Susa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *