Trascorre 3 giorni al pc a giocare, morto

Strano caso di dipendenza dalle macchine ed in particolare dai computer in Cina, che ha portato alla strana morte di un uomo di 30 anni.

Secondo quanto riportato dalle testate giornalistiche, l’uomo avrebbe trascorso ben 3 giorni consecutive davanti al pc a giocare all’interno di un internet cafè al di fuori di Pechino.

Dopodichè si è sentito male andando in coma e mai più risvegliandosi nonostante i continui tentativi di rianimazione avvenuti dai medici all’ospedale della capitale.

Si dice che l’uomo nel giro di un mese avrebbe speso oltre 10 mila yuan, pari a 1120 euro in giochi su internet prima di sentirsi male.

Una vicenda che lascia riflettere sulla dipendenza che molte persone hanno nei confronti di questo dispositivo, ma la cosa grave è che a lasciarci la pelle sia stato un uomo di ben 30 anni, che nonostante la non più tenera età, si cimentava ancora in giochi al pc.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *