Tremonti: vi indico come uscire dalla crisi!

Nella tarda mattinata si è svolta la conferenza stampa dell’onorevole, nonché Ministro dell’economia del Governo italiano, Giulio Tremonti.

Obiettivo della conferenza: informare le commissioni unite di Camera e Senato sulle condizioni della crisi economica mondiale e i rimedi per uscirne quanto più possibile indenni.

Dal discorso fatto dal ministro si evince subito una difesa d’ufficio, come è giusto che sia, del suo lavoro e di quello del governo, facendo trasparire come si siano seguiti i parametri dettati dall’Unione Europea.

Tremonti ha anche messo in rilievo come fosse stata prudente la sua politica economica in questi anni proprio perché prevedeva che la crisi non era ancora finita (certo, qualcuno lo dovrebbe avvisare che nel suo stesso governo c’è chi diceva che tutto sommato non si stava poi così male!). Inoltre ha reso noto che Trichet, presidente della Banca Centrale Europea, abbia inviato una lettera al governo italiano dal contenuto confidenziale e che quindi non può essere divulgato infine si è concentrato sulle contromisure da adottare.

Per prima cosa, dice il ministro, bisogna raggiungere il pareggio di bilancio nel 2013 per poi, gradualmente, ridurre il debito pubblico; quindi passare alle liberalizzazioni totali del lavoro pubblico e degli ordini privati, finanche arrivare alla privatizzazione di larga parte degli enti pubblici ed abbassare i costi della politica.

Sarà toccato pure il Welfare, ovvero quella serie di incentivi e di aiuti alle famiglie che dovranno essere diminuiti. Qualcosa dovrà, secondo Tremonti, essere fatto anche sulle rendite finanziarie.

La conferenza è durata circa trentacinque minuti, dopodiché il ministro ha invitato l’opposizione a esternare le proprie proposte. Il suo discorso avviene a borse aperte, mentre esse stanno guadagnando qualcosa rispetto ai giorni scorsi. Vediamo adesso che impatto avranno le sue parole sui mercati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *