TV a schermo piatto: ecco la led TV

LED TV a schermo piattoLa rivoluzione che è alle porte nel mondo delle televisioni suggerisce che sia il momento buono per cambiare la vecchia TV a tubo catodico per passare allo schermo piatto, magari HD con decoder digitale incorporato.

Ma come muoversi tra i meandri oscuri di sigle come plasma, LCD, LED, Full HD e via dicendo? Insomma, cosa devo comprare per avere un buon compromesso tra prezzo, qualità dell’immagine, consumo energetico?

La nuova frontiera tecnologica della TV a schermo piattoFlat TV dall’inglese – è la soluzione a LED, diodi a cristalli liquidi. È bene subito precisare che non si tratta di una via alternativa a LCD e plasma per lo schermo piatto, bensì la sigla LED TV si riferisce ad un particolare modo di illuminare lo schermo. Questa tecnologia sfrutta dei LED appunto per illuminare – posteriormente (backlight) o lateralmente (edge) – il pannello a cristalli liquidi (LCD).

L’effetto è duplice: da una parte si ottengono immagini più brillanti e vive, dall’altra lo schermo diventa ancora più piatto, passando da 10 centimetri a circa 2,5. Ma il vantaggio più importante che una LED TV ha nei confronti dei predecessori è certamente quello del consumo energetico. Un Full Backlight infatti garantisce un risparmio pari a circa il 50% rispetto alla classica lampada a fluorescenza. Non poco, dunque.

LED TV E i prezzi? Se si parla di un Edge ultrasottile si parte da circa 900€ per un 32 pollici, fino ai circa 2000€ di un 40 pollici. Per un backlight i costi si aggirano dai circa 800€ per un 32 pollici, fino agli oltre 2500€ per un televisore più grande.

La LED TV si sta facendo sempre più strada tra le televisioni a schermo piatto, e i più grandi produttori stanno elaborando soluzioni che sposino i gusti e le esigenze di tutti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *