UFO: scoperto veicolo alieno in movimento su Marte?

Altro scoop marziano promette di diventare il nuovo tormentone del web, dopo la famosa faccia di Marte e le piramidi della valle di Cydonia, dopo le tante figure antropomorfe che qualcuno pensava di aver rintracciato, dopo le false basi aliene, non ultima la “Base Alpha” e le tante presunte anomalie, adesso arriva il velivolo alieno in movimento sul pianeta rosso!

La notizia arriva dall’americano MUFON che canalizza nella loro newsletter un messaggio di J. P. Skipper che rivela lo scoop e pubblicizza il suo libro, dove poter trovare tutte le anomalie marziane da lui scoperte.

A noi è già chiaro di cosa si tratta vista la vasta casistica di “Viral Marketing” che investe il “mondo del mistero” non risparmiando nemmeno l’Italia. Per chi mi ha seguito negli articoli precedenti sa di cosa parlo.

Secondo Skipper, le anomalie da lui trovate e riportate nel suo libro sono tutte verificabili e per fortuna ognuno di noi ha la possibilità di farlo e di avere le idee chiare, prima di acquistare un libro che poi utilizzerà solo comespessore per tavoli traballanti. Giustamente la foto sopra è molto suggestiva, ma che ne pensate di guardarla attentamente assieme? Magari ingrandendola ed evidenziando alcune anomalie delle anomalie?

Skipper ci vuole far credere che quell’oggetto bianco cerchiato nella foto non sia altro che un veicolo alieno di una civiltà avanzata che abita su Marte e quelle orme non siano altro che le impronte lasciate dal velivolo in movimento; ci chiede di avere una mentalità aperta ovviamente e noi lo accontentiamo: siamo aperti a qualunque prova inconfutabile!

Voi in questa foto cosa ci vedete? Vi dico cosa ci vedo io così facciamo prima:

L’oggetto bianco non è altro che un masso come quello più grande spostato più a destra, i colori sono compatibili; la prova delle prove invece, quei presunti solchi non sono altro che un errore fotografico della NASA nel sovrapporre i vari frame ricevuti dal satelitte, infatti se notate attentamente un “tratteggio” finisce giusto sopra il presunto veicolo alieno. Inoltre si deve sottolineare come il veicolo non può tracciare delle orme prima del suo passaggio, se notate invece le presunte orme ci sono sia dietro che d’avanti, come mai?

Conclusione: ancora una volta lo scoop marziano non ha fatto altro che un buco nell’acqua, o dovrei dire “tratteggio nella foto”? Rimaniamo in attesa dei prossimi “miraggi” marziani per deliziare i nostri lettori con le perle di saggezza del mondo del mistero.

Dreamland

 

8 Comments

  1. Gianni Viola 11 marzo 2012
  2. Dreamland 12 marzo 2012
  3. Stargate64 12 marzo 2012
  4. Dreamland 13 marzo 2012
  5. Gianni Viola 15 marzo 2012
  6. Gianni Viola 16 marzo 2012
  7. Stargate64 16 marzo 2012
  8. Gianni Viola 16 marzo 2012

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *