Urbino, città a misura d’uomo.

Urbino è una piccola cittadina che sorge a nord delle marche. Fa provincia insieme alla città di Pesaro.

La città è caratterizzata dalle mura che dividono la parte antica della città dalla parte più moderna. Una città importante nel Rinascimento Italiano, di cui conserva ancora le caratteristiche architettoniche. Il centro storio è patrimonio dell’UNESCO.  Si tratta di una piccola città, che però offre una peculiare attrattiva, infatti passeggiando per le vie sembra quasi di respirare la storia del luogo che fuoriesce da ogni centimetro delle mura. Essendo di dimensioni contenute si visita facilmente e senza il bisogno di usare i mezzi pubblici, approfittando, quindi, dell’occasione di fare una bella passeggiata.

Luoghi di Interesse

Diversi sono i luoghi da poter visitare. I primi due di grande importanza storica sono molto vicini tra loro, si tratta del Palazzo Ducale, che ospita la Pinacoteca Nazionale delle Marche, si presenta come una struttura imponente che ha sede in Piazza del Rinascimento. Di certo il vedere il Palazzo Ducale dalle diverse angolazioni offre emozioni forti, soprattutto i Torricini che sono perfettamente visibili in tutta la loro bellezza da Piazza Mercatale. Di fronte il Palazzo è presente il Duomo, in stile Neoclassico, anche questo edificio molto imponente. Procedendo verso Nord si arriva a Piazza della Repubblica, dove sono presenti diversi bar e la fontana centrale. Procedendo sempre verso Nord si arriva a via Raffaello, dove, al civico 57, è presente la casa di Raffaello che ospita un museo. Proseguendo lungo la strada si giunge al monumento dedicato alla memoria dello stesso Raffaello. Oltre al Duomo, Urbino, ospita diverse altre chiese come quella di san Francesco e la cappella universitaria, che personalmente trovo più suggestive del Duomo stesso. Nella parte alta della città, sempre a Nord, è presente il parco della fortezza Albornoz, ottimo punto di osservazione della città intera, che offre un panorama davvero stupendo, inoltre è anche possibile riposare comodamente sull’erba del parco.

Università

La città di Urbino ospita una delle Università più antiche d’Italia. Molti gli studenti che scelgono questa meta per affrontare i loro studi accademici. Le facoltà presenti sono varie, spaziano dalle materie umanistiche a quelle scientifiche, manca la facoltà di Medicina e Chirurgia. La possibilità di scelta della carriera universitaria è comunque vasta e completa. Inoltre la città offre la possibilità di prendere alloggio presso una delle diverse residenze universitarie dislocate sia dentro la stessa città che poco fuori le mura. Eccezione è data dal campus scientifico Enrico Matteri (Ex Sogesta), che ospita le sedi delle facoltà scientifiche e una delle residenze universitarie.

Vita Mondana e Gastronomia

Per quel che riguarda la vita mondana, trattandosi di una città prettamente universitaria, è ovvio che sia molto attiva. Molto caratteristico è il giovedì universitario, che vede la città di Urbino un turbinio di giovani che si incontrano nei diversi locali e in piazza della Repubblica. La vicinanza di altre città quali Rimini, Riccione, Pesaro e Bologna, offre comunque la possibilità di organizzare serate diverse.

Gastronimicamente sono diverse le scelte da poter prendere in considerazione per passare dei momenti piacevoli, abbandonandosi a spirali di sapori davvero ottimi. Tipici della zona sono i tartufi di Acqualagna, cosi come il prosciutto di Carpegna. Tipicamente urbinati sono la Crescia e la Casciotta di Urbino. In ogni caso la cucina Urbinate risente dell’influenza della cucina Romagnola.

In definitiva, Urbino è senza dubbio una metà turistica di grande interesse artistico, storico, architettonico, enogastronomico. Oltre alla possibilità, come sopra è stato già detto, di spostarsi rapidamente per visitare città altrettanto ricche nelle vicinanze.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *