Valentino Rossi: dopo seconda operazione è stato dimesso

Valentino Rossi è stato operato una seconda volta. Questo intervento è servito a suturare e lavare la ferita del primo intervento.

Tutto è andato bene e ora si aspetta il momento in cui Valentino Rossi possa scendere dal letto e iniziare il cammino per il completo ristabilimento. A tal proposito Il dottor Claudio Costa, titolare della clinica mobile del motomondiale, ha affermato che se il campione vorrà tentare il rientro lampo potrà contare sulla sua piena collaborazione.

Davide brivio, team manager Yamaha, ha affermato che fosse per la marca giapponese non si sarebbe proceduto alla sostituzione di Rossi, tuttavia a termini di regolamento questo non è possibile e tra due gare si porrà il problema.

Tutto il mondo della Moto Gp ha esternato la propria vicinanza al suo dominatore incontrastato degli ultimi anni, in particolare i suoi avversari affermano che senza Rossi il campionato assume tutta un’altra veste. Infine il padre di Valentino Graziano Rossi ha affermato che ora è prioritario il recupero completo della piena efficienza fisica. Tutto il resto è secondario.

In seguito alla seconda operazione, Valentino Rossi è stato dimesso dall’ospedale di Firenze e ha dichiarato: “Tutto ok, vado a casa“.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *