Valerio Pino, la famiglia lo allontana dopo la storia con Ricky Martin

Per Valerio Pino le cose non vanno molto bene ultimamente nel campo degli affetti familiari. Per lui è iniziato un incubo da cui spera di svegliarsi presto.

La famiglia del ballerino di “Amici” ha appreso solo dai giornali il suo orientamento sessuale e forse non ci sarà sicuramente rimasta molto bene, visto che la reazione è stata di silenzio assoluto nei suoi confronti. Neanche una telefonata o un saluto. Lui stesso dichiata a “DiPiù“:

“Dal momento in cui, nell’aprile scorso, due conduttori televisivi spagnoli hanno detto in diretta che io e il cantante abbiamo avuto un’intensa storia d’amore, vivo nell’angoscia”

.

Sembra che Valerio Pino oltre a Ricky Martin potrebbe avere avuto anche una relazione con un altro cantante italiano, ma lui non ne ha voluto parlare per paura essere coinvolto in un altro brutto gossip che per lui e la sua famiglia adesso sarebbe del tutto controproducente.

Valerio dopo aver confessato di avere avuto una storia con Ricky Martin praticamente ha visto la sua cambiare ed essere proiettato in un mondo pieno di impegni, tutti lo cercano, lo vogliono intervistare, e i suoi impegni sono diventati tantissimi.

Ma dall’altra parte il peso della sua famiglia che non lo ha accettato è diventato molto pesante per lui. Non si sceglie il proprio orientamento sessuale, e lui fino ad oggi ha preferito sia donne che uomini, non è eslusivamente gay. Al suo fianco a difenderlo ha avuto sempre la sua ex ragazza:Eleonora Scopelliti.

“Avrebbero preferito che fossi morto piuttosto che venire a conoscenza che sono stato l’amante di Ricky Martin” ha dichiarato in una intervista alla rivista Top. Non è molto confortante nel 2010 apprendere che ancora possano esserci persone che faticano ad accettare un figlio con abitudini sessuali diverse dallo standard, ma con un pò di pazienza prima o poi, tutti si adegueranno ad un nuovo modo di pensare più moderno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *