Verona:risarcito uomo a cui hanno asportato il testicolo sano

Casi di mala sanità purtroppo ne sono pieni i telegiornali e ahimè la lista si allunga sempre più.

Questo non vuole certamente dire che siamo circondati  solo da incompetenti,ma a volte errori chirurgici portano a gravi conseguenze.

E proprio su questo filone che si colloca la storia di un uomo di 27 anni a cui hanno amputato il testicolo sano.

L’uomo  si è sottoposto alla chirurgia per asportare un testicolo affetto da cancro,solo che in sala operatoria hanno commesso un grave errore.

Il chirurgo ha portato via per sbaglio il testicolo sano  e quando si è accorto dell’errore ha cercato di  recuperare togliendo quello malato ma intanto il danno era già stato fatto.

L’uomo infatti a causa di questa grave dissattenzione si è ritrovato in giovane età sterile.

Proprio per questo è stato risarcito di 180.000 euro dal tribunale a cui si è rivolto.

A pagare l’intera cifra saranno il chirurgo e l’azienda ospedaliera di Borgo Roma.

Il chirurgo ha cercato di spiegare che il suo errore sarebbe ricolllegabile alle troppe ore trascorse in sala operatoria.

Intanto le conseguenze restano e non credo che una cifra del genere possa cambiare qualcosa.

Speriamo si possa riuscire ad evitare queste gravi dissattenzione che non portano a nulla di buono.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *