Vittorio Sgarbi non è più il sindaco di Salemi

Il noto critico d’arte Vittorio Sgarbi non è più il sindaco di Salemi, la cittadina in provincia di Trapani dove ricopriva la carica di primo cittadino.

Vittorio Sgarbi ha dato le dimissioni, dopo che la prefettura gli ha deciso di togliere la scorta nonostante, il critico confessi che dal primo giorno in cui ha preso in mano questa carica, riceve continuamente minacce e telefonate anonime.

Il motivo di questa decisione, presa già oltre 10 giorni fa, non è ancora chiara, ma evidentemente la prefettura non crede che Sgarbi rischi per la sua incolumità.

Ecco quanto dichiarato da Vittorio Sgarbi:

Trovo pericoloso dovere svolgere il mio ruolo di sindaco a Salemi senza garanzie, che vengono invece facilmente assegnate a magistrati di cui spesso non si è apprezzata nessuna attività repressiva rispetto a comportamenti documentatamente criminosi e devastanti per il territorio: per questo annuncio le mie dimissioni“- queste le parole del sindaco di Salemi il quale confessa che non intende esporsi oltre, ma che la cittadina trapanese può riconquistare una vita tranquilla, grazie alla nomina di un commissario.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *