Voragine di 30 metri a Guatemala City

Le frane dovute alle grandi piogge ed allagamenti che fino ad ora hanno colpito il Guatemala hanno provocato danni persistenti e gravi ovunque nella regione.

Ma a Guatemala City è successa una cosa incredibile. Una enorme voragine si è aperta sconfinando per metri di profondità, là dove prima sembra ci siano state delle case abitate, e un palazzo di 3 piani con all’interno una fabbrica di indumenti.

L’acqua ha corroso e portato con sè terra e materiale ed aiutata dagli smottamenti ha causato questo enome foro nel terreno di grandi dimensioni. Una enorme,paurosa voragine che fa capire molto bene la gravità dell’evento che ora sta vivendo il Guatemala.

La tempesta Agatha ha causato già quasi 150 vittime e questa circolare ed elettrizzante voragine di 20 metri di diametro e 30 di profondità, ne è un segno indelebile.

Tutto il centro America è in allarme, e la paura si alterna solo al dolore delle persone che se ne sono andate con la tempesta impotenti.

La stagione degli uragani è ormai iniziata e si teme anche per le piattaforme petrolifere presenti nel Golfo del Messico. Un’altra catastrofe ambientale proprio non ci vorrebbe, considerato che ancora non si riesce ad arrestare quella che ha già colpito le coste della Louisiana.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *