Voyeur spiava le clienti nella toilette di un bar di Aprilia (LT)

Un giovane 22enne di Aprilia in provincia di Latina, frequentatore abituale di un bar della periferia, è stato denunciato a piede libero con l’accusa di interferenze illecite nella vita privata.

E’ stato, infatti, sorpreso mentre,  posizionandosi vicino al bagno del locale, con il suo iPhone allungava il braccio e riprendeva le donne che entravano nella toilette.

Una pratica “mentalmente perversa” che, a quanto pare, andava avanti da qualche tempo.

Ad incastrare il «guardone » è stata una ragazza originaria di Formia che, entrata nel bar che si trova su una strada di comunicazione alla periferia di Aprilia, si è recata alla toilette. La donna ha notato la presenza del ragazzo e si è subito insospettita, poichè alquanto insolita. Poi, mentre era all’interno della toilette, con suo stupore, ha notato un telefono che stava riprendendo appunto l’intera scena.

La ragazza, ovviamente, è andata su tutte le furie ed ha immediatamente provveduto ad avvertire le Forze dell’Ordine. I carabinieri hanno subito identificato il presunto «guardone». Si tratta di un 22enne originario di Roma, ma da tempo residente nella cittadina apriliana.  Sul suo cellulare, posto sotto sequestro, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto altri cinque video, con protagoniste giovani donne tutte tra i 20 ed i 35 anni, “girati”  tutti nella stessa giornata e nel medesimo locale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *