Wes Anderson e il suo treno per il Darjeeling – parte 1

darjeeling limitedProssimamente in tutte le sale (tra la fine del 2013 e inizio 2014) ci sarà il nuovissimo ed eccentrico film di Wes Anderson, regista de I Tenenbaum e Le Avventure acquatiche di Steve Zizou: Grand Budapest Hotel.

In attesa di questo nuovo gioiello di comicità e drammaticità ben mescolate come lo Ying e lo Yang nei film molto sui generis del regista americano, invito tutti i cari lettori (se non lo hanno già fatto) a guardare tutti gli altri film del medesimo regista in modo da poterne concepire meglio lo stile e al fine di sentirsi maggiormente immersi nel suo universo quando andrete al cinema a vedere Grand Budapest Hotel.

Un primo film con cui potreste cominciare è probabilmente I Tenenbaum con un ottimo Gene Hackman e un’irriconoscibile Gwyneth Paltrow ma se siete per le storie un po’ on the road e un po’ più fresche vi consiglio Il treno per il Darjeeling.

Francis non vede i suoi fratelli da più di un anno ovvero da quando loro padre è morto così decide di riallacciare i rapporti e andare in giro per l’India su di un treno che si chiama appunto Darjeeling limited.

DANIELE LA FATA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *