Wifi libero in Italia: presentata nuova proposta

wifi-libero-zoneOrmai molte città straniere hanno operato in questa direzione , altre le hanno estese a intere città gratuitamente , ora anche in Italia è stata realizzata una proposta per incentivare e modernizzare il sistema che attualmente è in vigore che regola il wifi .

Il  deputato Cassinelli ha fatto una proposta  per consentire l’utilizzo di connessioni senza fili, pubbliche e non pubbliche senza l’obbligo di esibire un documento d’identità. Una proposta interessante che consentirebbe di usufruire di wifi senza tutta la strana burocrazia che vigila in Italia .

Con questa nuova proposta si  intende sostituire il decreto Pisanu, in vigore dal 2005 e promulgato dopo gli attentati terroristici avvenuti a Londra che hanno provocato preoccupazione e un maggiore senso di sicurezza in tutto .

Per molti un passo avanti anche perchè bisogna porre attenzione alla tecnologia che nella società moderna ha un ruolo sempre più importante e centrale . La tecnologia wifi ormai è ampiamente diffusa anche nel nostro paese e questo decreto potrebbe semplificarla ed espanderla  maggiormente.




One Response

  1. Legear 30 novembre 2009

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *