Wikileaks parla di Italia e mafia: le ultime notizie

WikileaksLe ultime notizie che sono trapelate dal sito di Wikileaks, questa settimana, riguardano l’Italia e la lotta alla mafia. Provengono dal consolato americano di Napoli e sono a firma del console Halliburton.

Il periodo è quello della fine del governo Prodi del 2008 e l’inizio del governo Berlusconi. L’allora console americano a Napoli nella sua lettera dice che in Sicilia gli imprenditori si sono organizzati in diverse associazioni, e riescono a contrastare la mafia e a liberarsi da pagamento del “pizzo”.

Poi dichiara che il governo italiano ottiene dei successi in Sicilia arrestando dei boss mafiosi, ma che sorprendemente questo successo è in netto contrasto con la mancanza di successi nelle altre regioni del sud italia.

La motivazione di questi insuccessi pare essere, secondo quanto detto al console di Napoli dai suoi contatti nell’ufficio del procuratore antimafia Piero Grasso, nella difficoltà di applicare il modello siciliano di lotta alla criminalità nelle altre regioni, perché ndrangheta e camorra sono composte da clan in rivalità fra loro, mentre la mafia ha una struttura più piramidale.

Tuttavia, ripete nella mail il console, “la disparità tra il successo nella lotta contro la mafia siciliana e la sua mancanza altrove è sorprendente”.

Fonte: Ansa.it; Wikileaks

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *