Yara Gambirasio, nuova svolta nelle indagini

Nuova svolta nelle indagini per il delitto di Yara Gambirasio.

Secondo le notizie riguardanti il tragico omicidio, sono state relevate 6 utenze telefoniche, tutte risultanti della provincia di Cosenza.

Dai tabulati telefonici risultano agganciare tutte alla stessa cella, il giorno della scomparsa della ragazzina, ossia il 26 novembre dello scorso anno.

Tra Brembate di Sopra, il luogo della scomparsa, e Chignolo d’Isola, il luogo del ritrovamento, sono presenti 15 celle telefoniche, e tutte le utenze risultavano agganciare la stessa, ciò è risultato da un attenta “scrematura” dei tabulati.

Gli inquirenti hanno già orientato le indagini verso la provincia di Cosenza.

Secondo le ultime notizie gli inquirenti hanno già interrogando i titolari delle 6 utenze telefoniche.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *