Yoga: l’abbigliamento ideale per ogni disciplina.

yoga

Lo yoga, è una delle discipline che unisce l’arte della meditazione, alla pratica fisica.

Tra i vari accessori più diffusi, come i tappetini, i cuscini per la meditazione e il Mala indiano, lo yoga prevede una serie di esercizi che sono volti a ricreare il giusto equilibrio tra il benessere fisico e il benessere psichico. I movimenti che caratterizzano quest’attività sono fluidi e morbidi è necessitano di un abbigliamento adatto.
Uno dei materiali ideali alla pratica sportiva è sicuramente il cotone. Il cotone specialmente quello elasticizzato, è ideale da indossare, quando si praticano esercizi come lo yoga, il pilates e l’ aerobica. Prima di tutto il cotone, offre un ottima funzione traspirante, riuscendo a mantenere il corpo asciutto anche durante una lunga seduta di yoga in palestra o in casa, altri tessuti comodi, possono essere anche il jersey e il bambù.
Esistono varie tipologie di yoga, e in base a queste potreste anche scegliere l’abbigliamento che vi sembra più confortevole. lo Hatha Yoga e il Vinyasa Yoga, sono due delle pratiche più frequenti per chi intraprende da principiante il percorso spirituale e fisico delle Yoga. Queste due discipline s’incentrano principalmente  sulla concentrazione e sulla coordinazione tra movimento e respiro. Il Vinyasa rispetto allo Hatha presenta un ritmo più veloce e prevede dunque un riscaldamento più intenso. Per questa tipologia di yoga, dunque è necessario l’utilizzo di abbigliamento sportivo elasticizzato in modo tale da non avere alcun impedimento durante l’esecuzione dei vari esercizi.

Un’altra categoria di Yoga, è invece l’Ashtanga, o come  meglio conosciuto il Power Yoga. Queste lezioni prevedono un movimento costante tra una posizione e l’altra, in maniera tale da non perdere il ritmo, e non abbassare il battito cardiaco, comportando dunque un maggior dispendio di calorie durante la sessione di allenamento. Il materiale migliore per supportare questa tipologia di allenamento è la Lycra, i pantaloni e le maglie di Lycra, rivestono il corpo come una seconda pelle, sono traspiranti, e inoltre conferiscono al corpo armonia, grazie alla loro caratteristica stringente e tonificante.

L’Iyengar Yoga, invece, è una pratica che permette al corpo di concentrarsi su ogni posizione, con un tempo superiore rispetto alle altre tipologie di esercizio. L’obbiettivo di questa disciplina, risiede nella stesso dello stretching, infatti questo tipo di yoga è ideale per rassodare, tonificare e allungare la muscolatura. A differenza delle pratiche di Yoga più semplici, l’Iyengar Yoga, utilizza alcuni attrezzi abbinati all’esercizio fisico, come il cubo e la cintura. Dato l’utilizzo di questi attrezzi, è consigliabile, un abbigliamento comodo, in cotone o cotone elasticizzato, con una vestibilità morbida e non troppo aderente, per poter affrontare al meglio una sessione di Iyengar Yoga.

Per scegliere con sicurezza il giusto abbigliamento per praticare yoga, potreste anche rivolgervi a siti web che vendono tutti i complementi adatti a cimentarsi in questa pratica sportiva, o rivolgervi a un negozio di abbigliamento e articoli sportivi.

Considerate, sempre, dei punti d’obbligo nell’abbigliamento Yoga, la maglietta dovrebbe adattarsi in modo aderente ma non stringente al busto, in maniera tale da non darvi alcun fastidio durante gli esercizi. Inoltre è consigliabile, usare un modello a canottiera, questo perché le mezze maniche o le maniche lunghe, potrebbero impedirvi di muovere le braccia in maniera fluida e corretta. Infine scegliete una maglietta abbastanza lunga, in questo modo non rischierete di rimanere con la pancia o la schiena scoperta durante gli esercizi.

Per le donne, è ideale indossare al di sotto della canottiera un reggiseno sportivo, in questo modo, anche le donne che hanno un seno più procace, potranno sentire a proprio agio durante lo svolgimento degli esercizi, e sopratutto non avrete fastidi e pruriti derivanti dallo sfregamento dei ferretti sulla pelle. Gli uomini, invece possono decidere di utilizzare una canottiera a giromanica aderente, in lycra o cotone elasticizzato. Se siete leggermente freddolosi, per iniziare gli esercizi potreste optare per una felpa leggera, da indossare sulla canottiera, anche se naturalmente, impedirà alcuni dei movimenti iniziali..

I pantaloni ideali alla pratica dello yoga sono invece, pantaloni lunghi ed elasticizzati possibilmente a vita alta, per mantenere la schiena coperta e sostenuta. Potreste optare per dei leggins in cotone e poliestere, o in pantaloni da ginnastica in lycra pura. D’inverno è consigliabile utilizzare pantaloni lunghi fino alla caviglia o pantaloncini. D’estate potreste utilizzare dei pantaloni a mezza gamba aderenti. Se invece praticate yoga in spiaggia, potreste sempre utilizzare un costume sportivo.

Consigli utili:

Per maggiori informazioni sull’abbigliamento o gli accessori per lo Yoga, vi consultiamo di consultare il portale tematico: www.shankara.it nell’apposita are di riferimento. Inoltre per approfondire le tipologie di esercizi da praticare vi invitiamo a visualizzare il canale You Tube “La scimmia Yoga“, dedicato totalmente allo Yoga dinamico.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *