YouTube insegna? Si, a fare…

Oggi YouTube è uno dei siti più cliccati al mondo, dai ragazzi agli ultra ottantenni, è quello che si può ritenere una valida alternativa alla “cattiva maestra televisione” di Popper.

Infatti, si può dire con certezza che a differenza della beneamata tv dei vecchi tempi, la caratteristica di interattività di questo media, consente a milioni di persone di avere una certa visibilità e di creare dal nulla una propria attività e quello che è più importante al giorno d’oggi, di avere un pubblico.

Navigando su YouTube, oltre alla miriade di video musicali fai da te (ah,se non ci fosse movie maker!), si ci può imbattere in altrettante miriadi di video amatoriali, che a far danzare una gelatina gommosa (la spazzatura del web), riescono anche ad insegnare nuove ricette per le casalinghe, a dare idee per pranzi e cene importanti, ad insegnare la salsa, la bachata, e tutti i balli di gruppo.

Per non parlare poi dei tutorial (così si chiamano tutti i tutorial che prevedono un insegnamento) delle cose più disparate: si possono trovare infatti, video che mostrano come avere un trucco o un’ acconciatura mpeccabile (prettamente gettonati dalle femminucce),a come fare il nodo alla cravatta,usare l’ultima versione di photoshop,e poi.. a come si fa la cacca…

Già, perchè anche quello bisogna imparare nella vita e qualcuno ha ben pensato di farci un tutorial (al limite dell‘esibizionismo).

Alla fine di questo articolo sicuramente qualcuno di voi, andrà a vedere se sto dicendo una castroneria oppure no, beh, si sa, la fantasia ormai ha superato di gran lunga la realtà, ma visto che siamo nel virtuale, sembra anche giusto, non credete?!

Vi lascio con questo spunto di riflessione.. magari potrà ispirarvi sul vasino.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *